Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Ho iniziato a degustare questo vino dall'annata 2007 è subito mi ha trasmesso delle emozioni....Non il solito aglianico del Vulture, ma bensì qualcosa di diverso, ho avuto modo e il piacere di conoscere Elisabetta Musto carmelitano una ragazza determinata e amante del territorio, Elisabetta è supportata in vigna dal fratello Luigi e dal Padre, con la consulenza dell'enologo Sebastiano Fortunato hanno iniziato a produrre diverse tipologie di vino, L'azienda lavora in biologico. Ma non mi voglio dilungarmi, voglio soffermarmi sul Serra del Prete 2010 partiamo dalla raccolta che avviene verso la fine di novembre, le uve provengono dal vigneto denominato Serra del Prete da cui prende il nome il vino. Dopo una lunga macerazione le uve vengono affinate in serbatoi di acciaio e cemento per circa 10 mesi. E poi il vino viene imbottigliato. ha un colore Rosso rubino, brillante e intenso al naso molto complesso presenta note di frutta rossa, fragola, lavanda, liquirizia, cera, more, cuoio, i terziari sono riconoscibili ed eleganti, Al palato i tannini si presentano fini morbidi ed eleganti, buona sapidità e ottima persistenza un vino fine che durerà nel tempo. L'azienda è ubicata a Maschito in provincia di Potenza
Serra del Prete 2010

Condividi post

Repost 0